Equipaggiamento

Equipaggiamento: cosa portare in un viaggio in moto…

Viaggio-in-moto-cosa-portare-in-valigiaQuando si vuole organizzare un viaggio in moto, molta attenzione va dedicata all’equipaggiamento, che comprende sia il vestiario e l’attrezzatura del motociclista che l’equipaggiamento specifico della moto. Per il buon esito del vostro viaggio on the road è necessario che entrambi questi due aspetti vengano curati con precisione ed attenzione.

Quella per la moto è una passione che sta coinvolgendo sempre più persone ed i viaggi itineranti sono il modo migliore per coniugare la voglia di vacanza con l’amore per le due ruote. Non è un caso che sempre più siti online offrano la possibilità di seguire live eventi e gare motociclistiche, offrendo anche diverse tipologie di codice promozionale per scommettere su tali competizioni.

Per quanto concerne il motociclista e l’eventuale passeggero, il tipo di vestiario dipende molto dal periodo dell’anno in cui si decide di partire: nei periodi estivi si potranno scegliere vestiti sottili e leggeri mentre, nei mesi più rigidi bisognerà orientarsi verso capi più pesanti e, purtroppo, più ingombranti. Fortunatamente oggi vi sono capi termici con tessuti innovativi che, rispetto al passato, consentono di ridurre notevolmente il volume degli indumenti, soprattutto quello di giacche, piumini e capotti.

Altri aspetti che influiscono sull’equipaggiamento sono il tipo di viaggio, la durata, la destinazione ed il percorso previsto.

In linea generale, è sempre consigliabile optare per un tipo di abbigliamento informale, comodo e pratico. Riducete al massimo anche gli indumenti presenti nei vostri bagagli in modo da non occupare troppo spazio sulla moto.

Portate sempre dei sopra abiti antipioggia ed antivento che vi saranno utili in condizioni climatiche avverse. Ricordate, infatti, che anche in estate il clima può cambiare velocemente ed è quindi necessario essere preparati con gli abiti giusti per far fronte a qualsiasi evenienza.

Molto utili sono anche i foulard o le sciarpe, più o meno pesanti a seconda della stagione, i sottoguanti, il sottocasco e i calzettoni. Ricordatevi anche un paio di occhiali da sole che, nelle ore diurne vi proteggeranno dal sole ma anche dal vento.

Scegliete scarpe adatte, confortevoli e pratiche: evitate i tacchi alti e predilige scarpe basse, scarponcini o scarpe da ginnastica.

Se nel corso del vostro tour vi troverete a dover attraversare climi diversi, allora vi suggeriamo di indossare dei capi tecnici quattro stagioni che consentono di mantenere al meglio la temperatura corporea. Ideali sono le maglie in micropile che proteggono molto dal freddo e occupano però poco spazio.

Selezionate con cura non solo l’abbigliamento da indossare on the road ma anche quello che metterete fuori dalla moto: anche in questo caso cercate di orientarvi verso indumenti pratici e facilmente ripiegabili in modo da occupare poco spazio.
materiale1

Per quanto concerne l’equipaggiamento della moto, oltre al kit con utensili ed attrezzi, vi suggeriamo di portare un kit per le forature ed una cassettina di primo pronto soccorso. Molto utile è anche un telo antipioggia ed antivento che può essere eventualmente fissato preventivamente sulla moto.

Posizionate i vostri bagagli in maniera stabile e sfruttate al massimo gli spazi della moto come i sottosella e i bauli laterali e posteriori. Ovviamente, laddove doveste viaggiare con un passeggero a bordo la selezione dei bagagli e degli indumenti dovrà essere ancora più rigorosa per garantire ad entrambi di avere tutto il necessario.

Infine, prima di partire, ricordate sempre di guardare le previsioni meteo per essere sicuri di aver messo in valigia tutto il necessario.